Biblioteca - Comune di Corinaldo

AREE TEMATICHE | Cultura e Turismo | Biblioteca - Comune di Corinaldo

LA BIBLIOTECA

La BIBLIOTECA COMUNALE di Corinaldo fa parte del Sistema Bibliotecario Locale (S.B.L.) “Misa – Nevola” insieme ai Comuni di Castelcolonna, Castelleone di Suasa, Ostra, Ostra Vetere e Ripe.
A sua volta l’S.B.L. fa parte del Catalogo on - line della Provincia di Ancona (Polo S.B.N. di Jesi).

Per accedere alla consultazione del predetto catalogo occorre digitare: Banca Dati Bibliografica Provincia di Ancona 

Recapiti:   Vicolo S.Agostino, 1  60013 Corinaldo (AN)

Tel: +39 071 7976356, Fax: +39 071 7978042
Uff. Cultura Tel: +39 071 7978605

 

INFORMAZIONI

STRUTTURA 

SERVIZI

Biblioteca 5

Biblioteca 2

INFORMAZIONI

Dove siamo: La biblioteca si trova nel pieno centro storico di Corinaldo, vicino alla sede comunale. L’indirizzo è Vicolo S. Agostino numero 1.

Orari:
La biblioteca osserva il seguente orario: 

 

Lunedì

Mercoledì

Venerdì

mattino

09.30  - 12.30

09.30 - 12.30

09.30 - 12.30 

pomeriggio

15.30 - 18.30

 15.30 - 18.30

15.30 - 18.30


Contatti:
Telefono: 071/7976356
E-mail:  biblioteca@corinaldo.it
 

 

LA BIBLIOTECA: Un po’ di storia.

La Biblioteca Comunale di Corinaldo, con sede nell’ex biblioteca del soppresso ordine dei Cappuccini, fu istituita con atto consiliare del 7 ottobre 1880. Il 20 settembre 1889 venne ufficialmente nominato “bibliotecario” il maestro Francesco Ciceroni.
Il fondo librario iniziale era costituito dalla donazione “Filippo Berardi” e l’apertura avveniva tre volte la settimana dal 1 novembre al 30 aprile di ogni anno (fino al 1891). Le testimonianze poi parlano di una nuova apertura, datata 29 ottobre 1935, che però non sembra essere stata coronata da particolare successo, visto che non durò nemmeno un mese. Il 25 aprile 1939 la Biblioteca riprese la sua azione di prestito che perdurò fino al 1941.
Dalla fine della guerra, per tutti e due i decenni successivi e fino all’inizio degli anni ’70, la Biblioteca, pur venendo incontro alle richieste di qualche lettore e di vari studiosi, non fu in grado di assicurare un servizio regolare.
Dal 2 maggio 1977 è stata ufficialmente riaperta.
Dal 2000 la Biblioteca comunale, per far fronte alla penuria di risorse economiche, si è consorziata con altre 5 biblioteche del circondario, Castel Colonna, Castelleone di Suasa, Ostra, Ostra Vetere e Ripe, fondando il Sistema Bibliotecario Locale (SBL) “Misa-Nevola”, del quale il Comune di Corinaldo è capofila.
Da allora la biblioteca funziona con perfetta regolarità fornendo un servizio prezioso, tanto per la popolazione in generale che per le scuole in particolare. Nel corso degli anni, ha avuto modo di arricchire la propria dotazione libraria, sia tramite le donazioni ricevute che attraverso un’oculata ed attenta politica di acquisti.
Dal 2008, il SBL “Misa-Nevola” è entrato nel Polo SBN (Servizio Bibliotecario Nazionale) della Provincia di Ancona.

 

STRUTTURA:

SALA STUDIO:
È la zona più vasta della biblioteca, quella immediatamente visibile e accessibile. Il patrimonio librario catalogato (9814 volumi) è collocato a scaffale aperto secondo la Classificazione Decimale Dewey, per la pronta e diretta disponibilità ad ogni tipo di utenza.

E' articolata al suo interno in 3 aree:

Area Lettura:
Comprende sia i libri di narrativa e saggistica che possono essere prestati, sia quelli che possono essere solo consultati in sede (enciclopedie, dizionari, manuali).
Sono presenti diversi tavoli  per lo studio e la consultazione, 2 postazioni con computer  collegati  ad Internet ed  utilizzabili anche per consultare l'OPAC.
E' allestito uno scaffale con le novità editoriali acquistate dalla biblioteca, e nel corso di particolari occasioni, i volumi appartenenti a specifiche bibliografie a tema redatte ad hoc.

Sezione Locale:
La sezione raccoglie le pubblicazioni inerenti la provincia di Ancona con particolare attenzione alla città di Corinaldo ed il suo territorio, spaziando da studi di storia, arte, usi e costumi, guide, personaggi più o meno celebri, artisti o letterati. I libri di questa sezione sono disponibili solo per la consultazione in sede, ad eccezione di quelli presenti in duplice copia.

Area riviste e periodici:
La sezione dedicata alle riviste e ai periodici si trova all’inizio della sala lettura, dove è presente l'annata corrente delle riviste alle quali la biblioteca è abbonata.

I titoli presenti spaziano su vari settori,archeologia, geografia e viaggi, psicologia, scienze, editoria per ragazzi e biblioteche. 

I periodici presenti sono:
Biblioteche oggi
Liber
Andersen
Bell’ Europa
Bell’Italia
Touring Club
Speak UP
Archeo
Le scienze
Psicologia

Sala ragazzi:
La biblioteca dedica spazi e servizi specifici a bambini e ragazzi per creare e rafforzare l'abitudine alla lettura, facilitare la ricerca delle informazioni, favorire  ed incoraggiare l'incontro e l'aggregazione.
La biblioteca offre a bambini e genitori un'ampia collezione di libri scelti per la qualità dei testi e delle immagini.
La sala ragazzi è organizzata in due ampie zone:

Per bambini:
> bebè (da 0 a 4 anni) ci sono libri di sole immagini, con poche parole, cartonati, sagomati, sonori, di stoffa, storie sulla natura, gli animali, le stagioni, la famiglia, la vita quotidiana, riconoscibili dall’apposito simbolo

> bambini (da 5 a 7 anni) sono disponibili albi illustrati, libri di favole, filastrocche, storie con un ricco corredo di immagini, riconoscibili dalle apposite etichette

Per ragazzi:
L'area offre libri selezionati per incontrare i mutevoli interessi dei ragazzi, incoraggiare la lettura per piacere e per studio, sostenere la capacità di fare ricerche ed elaborare le informazioni.

> ragazzi (da 8 a 16 anni) sono disponibili romanzi (gialli, di avventura, horror e d'amore), fantasy, classici, fumetti e poesia. I generi dei libri sono riconoscibili dal tipo di etichette che recano sul dorso.

> I libri di divulgazione e saggistica coprono tutte le discipline, dalla scienza all'arte, dalla storia alla musica, la religione, la geografia, la società. Sono ordinati in classi, secondo la classificazione decimale Dewey, e distinte da bollini colorati corrispondenti alle diverse discipline.

In sala ragazzi si possono trovare anche:
> DVD di cartoni animati, film e documentari
> 1 postazione informatica per la ricerca ed il collegamento ad internet

 

 

SERVIZI:
In biblioteca puoi trovare libri, riviste, CD musicali e DVD che possono essere presi in prestito, dopo essersi iscritti alla biblioteca.
L'iscrizione e il prestito sono gratuiti.
In biblioteca puoi trovare anche 3 computer per navigare in internet o per la videoscrittura, collegati ad una stampante.
In biblioteca ci sono spazi e servizi specifici dedicati ai bambini e ragazzi. 
Gli spazi della biblioteca sono allestiti per favorire un utilizzo diretto e amichevole dei servizi offerti e delle raccolte. La biblioteca è organizzata  in 2 diverse aree .

ISCRIZIONE:
L'accesso alla biblioteca è libero. Per usufruire di alcuni servizi è necessario essere iscritti.
L'iscrizione è necessaria se si vogliono prendere in prestito i materiali della biblioteca ed utilizzare le postazioni informatiche.
L'iscrizione alla biblioteca è gratuita. Tutti possono iscriversi, presentando un documento di riconoscimento valido (carta d'identità, patente, passaporto).  Per i minori si richiede la presenza di un genitore al momento dell'iscrizione.

PRESTITO:
Si possono prendere in prestito fino a 7 documenti:
> 3 libri (di cui 1 novità)
> 3 dvd
> 1 rivista
La durata del prestito è di:
> 7 giorni per dvd e riviste;
> 30 giorni per libri.

PROROGA:
La proroga del prestito è limitata ai soli libri, ha una durata di 30 giorni e può essere richiesta anche telefonicamente, non sono prorogabili prestiti di libri prenotati da altri utenti.

PRENOTAZIONE:
E' possibile prenotare i libri che risultano in prestito, sarà poi il personale a comunicare per telefono la disponibilità del libro prenotato che resterà a disposizione dell'utente richiedente per 5 giorni dopo la comunicazione.
Chi danneggia o smarrisce un libro o altro documento è tenuto all'acquisto di nuova copia del documento o, se non disponibile in commercio, di uno di analogo valore commerciale, su indicazione della biblioteca. 

PRESTITO INTERBIBLIOTECARIO
Per gli utenti, regolarmente iscritti, che in biblioteca non trovano ciò che cercano è attivo il servizio di prestito interbibliotecario.
> prestito intersistemico (con le biblioteche facenti parte del Sistema Bibliotecario della Provincia di Ancona)  è fornito gratuitamente, in regime di reciprocità;
> prestito interbibliotecario (con le biblioteche al di fuori del Sistema  Bibliotecario della Provincia di Ancona).

La richiesta va presentata personalmente al personale bibliotecario, che inoltrerà la richiesta di prestito e avviserà l'utente dell'arrivo del documento richiesto, che rimarrà a disposizione per 5 giorni. In caso di mancato ritiro il documento verrà restituito alla biblioteca prestante.
L'utente risponde personalmente di eventuale smarrimento o danneggiamento del documento ricevuto in prestito.

INFORMAZIONI E REFERENCE:
Il servizio di informazioni e reference è disponibile per tutti gli utenti, anche non iscritti al prestito.

Informazioni:Il personale fornisce informazioni sui servizi della biblioteca e orienta il pubblico verso le sezioni della biblioteca più adatte a specifici bisogni.
Reference:il personale offre assistenza nello svolgimento di ricerche bibliografiche, nella localizzazione di risorse documentarie sui cataloghi, forniscono riferimenti bibliografici, suggeriscono fonti informative.
L'accesso alle raccolte della biblioteca è libero.  Il materiale è a disposizione per la consultazione e la lettura.

SERVIZI INFORMATICI:
La biblioteca mette a disposizione degli utenti 3 postazioni informatiche per:
> la navigazione in internet
> la consultazione di cataloghi online
> la videoscrittura
Per utilizzare i servizi informatici occorre essere iscritti alla biblioteca.

CATALOGO ON LINE DELLE BIBLIOTECHE (OPAC)
L'OPAC (On-line Public Access Catalogue ) è il catalogo on-line del Polo Bibliotecario della provincia di Ancona (http://biblioteche.provincia.ancona.it/SebinaOpac/.do#0  ) per effettuare ricerche bibliografiche ed individuare i documenti presenti sia nella nostra biblioteca che nelle altre biblioteche della Provincia.

L'OPAC RAGAZZI
(http://biblioteche.provincia.ancona.it/SebinaOpacRagazzi/Opac?sysb=&action=opacBambini&subaction=sceglibib&locale=it_IT)
 è un'applicazione studiata e realizzata per condurre il bambino alla scoperta del catalogo della Biblioteca Ragazzi attraverso una grafica accattivante e intuitiva. Il piccolo lettore può accedere ai libri e ai documenti multimediali sia tramite una semplice ricerca alfabetica (titolo, autore), per parole libere o per collane, sia tramite diverse "bolle" e caselle colorate che lo guidano alla ricerca dell'argomento desiderato (libri per sapere e per fare) e alla scoperta del mondo della narrativa (tante storie da leggere).

VISITE GUIDATE:
La biblioteca accoglie le scuole del territorio per far conoscere a studenti ed insegnanti le collezioni ed i servizi che offre, proponendo visite guidate, letture animate e  laboratori pensati per i diversi ordini scolastici.
Le visite vanno concordate con il personale della biblioteca.

 

ATTIVITA'

La biblioteca organizza nel corso dell'anno, in particolari occasioni (Hallowen) o festività (Carnevale, Pasqua, Festa del papà e della mamma, Natale) letture animate seguite da laboratori creativi per bambini dai 3-10 anni.
Partecipa dal 2011 al Concorso Internazionale di Disegno “I diritti a colori” organizzato dalla Fondazione Malagutti Onlus.
I lavori realizzati dai bambini, nel laboratorio artistico tenuto dall'illustratrice Galeazzi Isabella sono stati selezionati e premiati come vincitori per la categoria baby e junior per la regione Marche sia nella X edizione del 2011 (titolo dell'opera: In viaggio con i nostri diritti) e nell' XI del 2012 (Volando insieme con i nostri diritti)

Archivio storico:
Nella sede della biblioteca, si trova anche l’Archivio storico del comune di Corinaldo. Esso è diviso essenzialmente in due grandi costoni, relativi rispettivamente alla parte più antica e a quella più recente.
Il primo, Archivio Storico Comunale di Corinaldo - Antico Regime, conserva atti membranacei e cartacei a partire dalla metà del XIV secolo sino al 1797 circa, anno che l’arrivo dell’esercito napoleonico pone come sostanziale linea di demarcazione tra “ancien régime” ed epoca moderna in ordine all’assetto statale, alla produzione documentaria e alla stessa organizzazione degli archivi.

Esso si articola in 7 sezioni:
I) Fondo Diplomatico (1348 1797, con atti in copia dal 1081)
II) Cancelleria (1359 – 1805)
III) Camerlengato (XIV secolo – 1797, con atti successivi sino al 1809)
IV) Uffici diversi (1524 -1797)
V) Giudiziario (1407 – 1797)
VI) Atti vari (secoli XVI-XVIII)
VII) Aggregati (fondo quantitativamente non cospicuo ma storicamente rilevante che comprende e ordina gli atti di alcune istituzioni locali che confluirono, per varie ragioni ed in tempi diversi, nell’ Archivio Storico del Comune di Corinaldo).

Le attività di riordino, schedatura e inventariazione  di questa sezione
dell’Archivio sono state curate dal professore Carlo Giacomini. Il suo poderoso lavoro ha ricomposto la storica sedimentazione delle carte comunali, separate e distinte dagli atti aggregati di diversa provenienza, rispettando in sostanza il “vincolo archivistico” e seguendo il cosiddetto “metodo storico” mirante a ricostruire la  naturale stratificazione delle carte prodottasi nel tempo.

I documenti del periodo storico successivo sono così articolati:
> Fondo II Restaurazione pontificia (1816-1860),
> Fondo Postunitario (1861-1947) e sono stati riordinati ed inventariati dall’archivista, dott.ssa Maria Tatiana Papi, dal 2003 al 2005.

I documenti testimoniano le funzioni politiche, economiche, culturali esercitate dall’amministrazione comunale.
Fanno parte dell’archivio comunale di Corinaldo altri documenti  che sono stati prodotti da altri enti:
Governatore di Corinaldo (1816-1860),
Delegato di pubblica sicurezza (1861-1865)
Teatro comunale (1862-1881)

I documenti dell'archivio sono consultabili previa richiesta scritta al responsabile del servizio Biblioteca

 

Pubblicato il 
Aggiornato il 
Risultato (2672 valutazioni)